Concerto Spirituale

LocandinaExCMDMCentenario23Feb2019

Concerto spirituale

Sabato 23 febbraio 2019 alle 21.00 l’evento di apertura delle iniziative dedicate alla figura di Mons. M° Luciano Migliavacca, nei 100 anni della nascita (1919-2019)

Sabato 23 febbraio 2019 alle 21.00, presso la Chiesa di Santa Francesca Romana, l’Associazione Ex-alunni della Cappella Musicale del Duomo di Milano presenterà il primo evento, considerato d’apertura delle iniziative riguardanti la figura di Mons. Luciano Migliavacca, organizzate in occasione dei 100 anni della nascita 1919-2019.

Il concerto farà gustare diverse composizioni di Mons. Migliavacca, in un excursus musicale che si muove tra composizioni dedicate a melos ora più semplici, ora più d’intreccio corale, fino ai più complessi polifonicamente.

Il concerto è affidato alla Cappella Musicale Ambrosiana della Basilica di Sant’Ambrogio: direttore m.o Paolo Massimini, organista m.o Maria Massimini.

Il concerto si aprirà con la prolusione di Mons. Dott. Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano.

Sabato 23 febbraio 2019

ore 21.00

Parrocchia Santa Francesca Romana

 

LA MUSICA DEI MAESTRI DEL DUOMO DI MILANO:

MONS. LUCIANO MIGLIAVACCA

 

CAPPELLA MUSICALE AMBROSIANA

Direttore: PAOLO MASSIMINI

Organista: MARIA MASSIMINI

INGRESSO LIBERO

 

Piazza Santa Francesca Romana – MILANO

(MM1 Porta Venezia, linea tranviaria 5)

www.centenariomigliavacca.it

 

Materiale stampa, biografie, fotografie disponibili cliccando qui!

LA CAPPELLA MUSICALE AMBROSIANA – BASILICA DI SANT’AMBROGIO

La Cappella Musicale Ambrosiana fu costituita nel 1978 su impulso di Papa Paolo VI,profondo conoscitore dell’antico rito ambrosiano, per sostenere l’ufficio liturgico domenicaledella Basilica.
Il canto ambrosiano, che nel nome stesso si richiama alle radici più profonde e autentichedell’identità ecclesiale di Milano, è l’unico al mondo ad essere sopravvissuto fra gli antichirepertori liturgico-musicali non romani.

Per lunghi anni la Cappella Musicale fu diretta dal compianto M° Agostino Pedrotti, chesostenne, con profusione d’impegno e profondissima dedizione, il far conoscere ed apprezzarea Milano e al mondo, la bellezza, la particolarità del canto ambrosiano.
La Cappella Musicale contribuisce tutt’ora a mantenere viva questa tradizione, tesoro tra ipiù preziosi della città di Milano.

La Cappella Musicale Ambrosiana propone i canti alla messa Capitolare festiva delle ore 11, in lingua latina e a tutte le messe Pontificali in Basilica, presiedute dall’Arcivescovo o dall’Abate.Le esecuzioni dei brani liturgici monodici medievali, desunti da antichissimi corali e antifonali, si basano sulle più recenti ricostruzioni paleografiche effettuate a cura del Pontificio Istituto Ambrosiano Superiore di Musica Sacra.

Il 7 dicembre 2008, nelle solenni festività del Santo Patrono Ambrogio, è stata conferita alla Cappella Musicale Ambrosiana la Civica Benemerenza per alti meriti culturali ed artistici.
La Cappella Musicale è oggi diretta, con nomina del Capitolo della Basilica, dal Maestro di Cappella, M° Paolo Massimini.

LUCIANO MIGLIAVACCA

(Milano, 9 ottobre 1919 – Milano, 21 ottobre 2013)

È stato un compositore e presbitero italiano.
Entrato giovanissimo e per sincera vocazione, in Seminario, mostrò immediatamente spiccate attitudini musicali che si affinarono durante gli anni di studio fino al raggiungimento, nel 1956, del Magistero in Composizione e del Diploma in Canto Gregoriano presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. Ordinato sacerdote nel 1942, studiò presso la Facoltà teologica milanese e, nel 1951, sotto la guida di Giuseppe Lazzati, si laureò in Lettere antiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una tesi sulle Orationes de Tempore del Messale Ambrosiano. Nell’ottobre del 1957, su incarico del Cardinal Montini, gli fu affidata la direzione della Cappella Musicale del Duomo di Milano, che rinnovò profondamente da subito: la schola puerorum per esempio, venne accolta in un nuovo stabile moderno, dove i ragazzi prescelti potessero compiere, sotto la sua guida, un percorso completo di preparazione umanistica e corale. Sempre nel 1957 assunse anche la carica di docente di Armonizzazione gregoriana presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra.
Fu direttore delle riviste di Musica sacra, Schola e assemblea, Musica sacra e Polyphonia delle Edizioni Carrara di Bergamo. Ha scritto lo studio critico “Testi , melodie, dizionario” sugli Inni ambrosiani, nell’edizione Opera omnia di Sant’Ambrogio. Ha diretto l’”Archivium musicae metropolitanum mediolanense”, per la trascrizione delle polifonie custodite nell’archivio della Fabbrica del duomo di Milano. Ha collaborato alla Rivista internazionale di musica sacra, alla rivista Iucunde iubilatio della Fondazione Cini di Venezia, alle riviste Diocesi di Milano, Bollettino ceciliano. È stato membro della commissione liturgica conciliare, della commissione per la traduzione dei salmi, della commissione per la revisione della liturgia delle ore, della commissione della Santa Sede a Strasburgo per la musica, del comitato della Santa Sede per l’Anno europeo della musica 1985. Ha scritto più di 70 messe e inoltre mottetti soprattutto su testi della liturgia ambrosiana, magnificat, salmi, cantate e canti ricreativi per ragazzi. Ha inoltre composto brani per organo e l’opera Il vangelo di san Marco. Ha composto brani su testi di Manzoni, Ungaretti, Palazzeschi, Montale, Bacchelli, Quasimodo, Rebora, D’Annunzio, Salvadori, san Tommaso, sant’Ambrogio, papa Paolo VI. Gli Inni Ambrosiani, poesia e musica al servizio del culto divino. Ruggimenti Editore. La Cappella Musicale del Duomo di Milano. NED (Nuove Edizioni Duomo).

Opere

Immagini

L’ASSOCIAZIONE EX ALUNNI DELLA CAPPELLA DEL DUOMO DI MILANO

L’Associazione riunisce, al termine del quinquennio di servizio canoro, gli Ex-alunni della scuola dei giovani cantori “Franchino Gaffurio”, parte integrante della Cappella Musicale del Duomo di Milano.
Nata con l’intento di mantenere e rafforzare i legami tra i soci, ha tra gli scopi il favorire la conoscenza e la diffusione del patrimonio culturale della Cappella Musicale del Duomo di Milano.

(Scopri di più sull’Associazione: clicca qui!)